it  de
Archivio News

Solo il risultato non è quello giusto

dal 28/03/2021

La prestazione è stata buonissima, il risultato purtroppo no: l'HCG ha domenica, nella prima partita della serie best-of-five, tenuto testa al Jesenice, ma ha subito una sconfitta.

Senza Samuel Moroder e Leo Kostner, l'HCG è ospite a Jesenice, dove è già riuscito a rosicchiare un punto nella regular season. Anche se sanno che sarebbe stato difficile ripetere questa impresa, gli ospiti iniziano con molta determinazione e fiducia in se stessi. Hanno alcune buone azioni all'inizio, ma con il passare del tempo perdono sempre di più il controllo. Il Jesenice corre tantissimo, mette sotto pressione le nostra squadra e passa in vantaggio con Urukalo al 14°.

La risposta delle Furie non è immediata, ma arriva all'inizio del periodo centrale. Il tiro di Brad McGowan, però, colpisce solo la traversa. Dopo questa bell’iniziativa, gli sloveni riprendono il controllo, creano tante occasioni, ma peccano di freddezza di fronte a Jake Smith. L'italo-canadese fa diversi salvataggi miracolosi mantenendo così la sua squadra in partita, ma è impotente sul 2:0 della squadra di casa. Gli ospiti aspettano su delle occasioni, e ne ricevono una, quando un giocatore del Jesenice deve accomodarsi in panca puniti. Le Furie, tuttavia, faticano a creare un buon power play, ma un secondo dopo lo scadere della penalità, accorciano. McGowan mette un passaggio alto nel mezzo, che Matt Wilkins devia in porta (35°).

Se l'HCG ha avuto problemi con l'alto ritmo dei Red Steelers nei primi due tempi, la situazione cambia nel periodo finale. Ora gli uomini di Petrell dettano il ritmo e mancano per poco il pareggio tramite Diego Glück, servito da Patrick Tomasini. È stata la prima di molte occasioni salvata dal portiere del Jesenice Zan Us. Mentre i suoi compagni di squadra si limitano a difendere, l'HCG continua ad attaccare, senza però creare grande minacce. Questo cambia quando Smith viene sostituito da un giocatore a due minuti dalla fine. Prima, un tiro di Nedved viene fermato all'ultimo secondo, poi McGowan appare tutto solo davanti a Us e vede come il portiere sloveno ferma il suo tentativo di rovescio in modo incredibile. È la situazione decisiva in questa partita divertente. Jezovsek segna un gol a porta vuota un secondo prima della fine mettendo al sicuro la vittoria.

Ora è il momento di riposare bene per essere pronti per la seconda partita, che si svolge martedì al Pranives. Nel loro stadio, le Furie cercheranno di rispondere. La partita inizierà alle ore 20:30.


HDD Jesenice – HCG 3:1 (1:0 1:1 1:0)

Tor: Matt Wilkins

 

Foto: www.andreas-senoner.com

Elenco news
Calendario
Fuori casa
In casa
Altri eventi da non perdere
Newsletter
Team serie A - AHL
HOCKEY CLUB GHERDËINA
Str. Nives 17 - 39048 Selva Gardena
Tel: +39 3358342348 - info@hcgherdeina.com
Partita IVA: IT 00665730214 - Iban: IT38P0823858680000302024128
MAIN SPONSOR