it  de
Archivio News

Una serata favolosa

dal 24/03/2021

Straripante, formidabile, incredibile: tutti questi aggettivi non possono esprimere ciò che l'HCG ha mostrato nei pre-playoff contro il VEU Feldkirch.

Dopo una stagione non facile sotto molti aspetti, l'HCG ha raggiunto martedì sera i playoff dell’Alps Hockey League per la prima volta con una vittoria in casa per 5-2 contro il VEU Feldkirch. Ora bisogna godersi questo successo e poi prepararsi per i quarti di finale, che iniziano sabato. Chi l’HCG dovrà affrontare sarà deciso dalle scelte delle prime 3 squadre.

Martedì, l'allenatore Joni Petrell ha di nuovo a disposizione Simon Pitschieler, ma non Samuel Moroder e Leo Kostner. I loro compagni di squadra iniziano concentrati, impegnati e hanno subito alcune buone occasioni per passare in vantaggio. Il Feldkirch mette anche alla prova Jake Smith, che è sempre attento a sventare tutte le minacce avversari. I suoi compagni di squadra sono più freddi sul lato opposto, superando Caffi dopo circa nove minuti: Matt Wilkins conquista un disco, si sposta al centro e tira, il portiere del Feldkirch disinnesca il suo tentativo, ma è impotente sul tap-in di Brad McGowan (10°). In seguito, si sviluppa una partita vivace con opportunità da entrambe le parti, ma nessun altro gol viene segnato nel primo periodo.

Nella frazione centrale, gli ospiti escono dallo spogliatoio in modo deciso. Creano occasione dopo occasione e vengono premiati al 34° quando Steven Birnstill pareggia in powerplay. Prima di questo, l'eccezionale Smith aveva fatto diversi salvataggi miracolosi. L'HCG non si lascia innervosire dal gol subito, anzi: appena un minuto dopo Diego Glück converte un passaggio perfetto di Tomasini per riguadagnare la testa. L’HCG dopodiché punge ancora, quando Wilkins in powerplay spinge il disco oltre la linea per il vantaggio pesante di 3:1 (39°).

Gli austriaci non si demoralizzano e trovano un inizio perfetto nel periodo finale: l'HCG non riesce a liberare, Gehringer ringrazia e accorcia (41°). Dopo questo gol il Feldkirch aumenta la pressione, ma le Furie resistono. Di più: grazie a veloci contropiedi potrebbero addirittura decidere la partita. Tuttavia, Caffi rimane vittorioso nei duelli con Joonas Niemelä e Brad McGowan. Sette minuti prima della fine il finlandese si deve accomodare in panchina puniti e guardare come il Feldkirch si rende pericoloso diverse volte. Smith, però, difende il prezioso vantaggio con diversi salvataggi brillanti. Improvvisamente Ondrej Nedved - ancora in inferiorità numerica - prende coraggio partendo dalla propria zona. Non viene contrastato e lancia il disco al centro, dove Simon Pitschieler devia in porta - 4:2! Anche se il Feldkirch può agire ancora una volta in powerplay, la vittoria non è più in pericolo - anche perché Niemelä mette tutto chiaro con un gol a porta vuota sigillando così la vittoria e il posto nei playoff. Il Pranives pieno si sarebbe trasformato al più tardi adesso in una bolgia e avrebbe dato alla nostra squadra gli applausi che merita. Quarti di finale, arriviamo!

 

HCG – VEU Feldkirch 5:2 (1:0 2:1 2:1)

Gol: Brad McGowan, Diego Glück, Matt Wilkins, Simon Pitschieler, Joonas Niemelä

 

Foto: www.andreas-senoner.com

Elenco news
Calendario
Fuori casa
In casa
Altri eventi da non perdere
Newsletter
Team serie A - AHL
HOCKEY CLUB GHERDËINA
Str. Nives 17 - 39048 Selva Gardena
Tel: +39 3358342348 - info@hcgherdeina.com
Partita IVA: IT 00665730214 - Iban: IT38P0823858680000302024128
MAIN SPONSOR