it  de
Archivio News

Così no

dal 12/02/2021

L’HCG ha sfornato giovedì sera contro il VEU Feldkirch una prestazione desolante e deve dimenticare questa sconfitta il più presto possibile.

Dopo le due vittorie contro i Steel Wings Linz e l’EC Bregenzerwald la nostra squadra ha affrontato la partita con grandi ambizioni e molta fiducia. Le Furie volevano ottenere non meno di tre punti per darsi un po' di respiro nella lotta per la top-12. Invece, hanno subito una debacle difficilmente spiegabile per 4:11.

La partita inizia già in modo pessimo quando Linus Lundström approfitta di un errore della difesa dell’HCG e porta il Feldkirch in vantaggio. La squadra di casa raddoppia poco dopo nel powerplay. Le Furie si svegliano e tornano in partita grazie a Patrick Nocker e il suo gol nella sua prima partita dopo l’intervento al ginocchio. La gioia dura poco, perché il Feldkirch ripristina la vecchia distanza poco prima della fine del primo periodo.

Nonostante lo svantaggio, le Furie sentono di poter ribaltare la partita. Infatti, Daniel Costa accorcia pochi minuti dopo la ripresa. Tuttavia, ciò che manca all'HCG questa sera è la compattezza in difesa. Così Stanley riporta la sua squadra in vantaggio per due lunghezze, prima che Joonas Niemelä segnasse il gol successivo. L'HCG ora è nella sua fase migliore, manca il gol del pareggio però diverse volte. Quello che succede poi è estremamente sfortunato, ma non può influire talmente sulla prestazione: Gli arbitri mandano con due penalità molto controverse Wilkins e Sullmann sulla panchina puniti. La doppia inferiorità numerica viene subito punita dal Feldkirch. Purtroppo la storia non finisce qui: poco dopo anche Diego Glück deve accomodarsi in panchina puniti, così che un altro 5-on-3 porta ad un altro gol del Feldkirch.

Wilkins regala di nuovo speranza alla nostra squadra nel periodo finale quando segna il 4:6. La speranza iniziale, però, si trasforma rapidamente in frustrazione. Le Furie escono completamente dalla gara e non si oppongono agli avversari. Cinque gol in pochissimo tempo e il sobrio risultato finale di 11:4 è la triste conseguenza.

Le Furie devono recuperare da questa battuta d'arresto il più presto possibile, perché la prossima difficile partita in trasferta è in arrivo sabato a Kitzbühel, che deve essere vinta a tutti i costi.

VEU Feldkirch – HCG 11:4 (3:1 3:2 5:1)

Tore: Patrick Nocker, Daniel Costa, Joonas Niemelä, Matt Wilkins

 

Foto: www.andreas-senoner.com

Elenco news
Calendario
Fuori casa
In casa
Altri eventi da non perdere
Newsletter
Team serie A - AHL
HOCKEY CLUB GHERDËINA
Str. Nives 17 - 39048 Selva Gardena
Tel: +39 3358342348 - info@hcgherdeina.com
Partita IVA: IT 00665730214 - Iban: IT38P0823858680000302024128
MAIN SPONSOR