it  de
Archivio News

L'HCG deve ritrovare la pericolosità

dal 11/01/2019

HCG - Asiago Hockey 1:2 (0:1 0:0 1:1)

La partita contro l'Asiago del giovedì sera non ha preso un buon fine. Senza Samuel Moroder e Patrick Nocker, la squadra non è stata in grado di creare occasioni da gol.

Nel primo tempo gli arbitri hanno fischiato tante penalità contro le "Furie", cosicché l’Asiago è apparso spesso davanti alla gabbia Misa Pietilä. Il penaltykilling della squadra di Patrice Lefebvre però sembrava insuperabile. Fino a 20 secondi alla fine del primo tempo quando Anthony Bardaro deviò un tiro che finì sotto i gambali del nostro portiere - 0:1.

Nella seconda frazione gli ospiti hanno dovuto sedersi più spesso in rispetto al primo tempo sulla panchina puniti. Ma l'HCG non è riuscito, o solo raramente, ad avvicinarsi alla porta avversaria. La miglior opportunità ha sprecato Ivan Demetz, solo davanti a Frederic Cloutier.

Negli ultimi 20 minuti, non si è quasi mai giocato in cinque contro cinque. Anche in doppia superiorità numerica però le "Furie" non sono riuscite a creare grandi occasioni da gol. La rete di Michael Sullmann in Powerplay poco dopo il fischio di inizio ha avuto poco a che fare con un gol classico in superiorità numerica. La gioia dei padroni di casa non durò a lungo, perché circa un minuto dopo il pareggio, Federico Benetti riportò gli ospiti in vantaggio. Verso la fine la nostra squadra aveva ancora tante opportunità in Powerplay, ma come nelle situazioni precedenti, le „Furie“ non sono state in grado di creare grandi opportunità.

La prossima partita si terrà sabato al Pranives alle ore 20.30 contro il Jesenice.

 

Foto: Andreas Senoner

Elenco news
Calendario
Fuori casa
In casa
Altri eventi da non perdere
Newsletter
Team serie A - AHL
HOCKEY CLUB GHERDËINA
Str. Nives 17 - 39048 Selva Gardena
Tel: +39 3387571276 - info@hcgherdeina.com
Partita IVA: IT 00665730214 - Iban: IT38P0823858680000302024128
MAIN SPONSOR